Il galateo della borsa: le 7 regole per portare la borsa con stile

Come abbinare la borsa? Dove metterla quando sei a tavola? Anche la borsa ha un galateo! Scopri tutte le regole per portare la borsa con stile

“La borsa di una donna pesa come se ci fosse la sua vita dentro, tra un libro che non vuole mai finire e altri trucchi per fermare il tempo”, recita la canzone portata a Sanremo 2016 da Noemi. Chi di noi donne non si riconosce in queste bellissime frasi?

 

La borsa di una donna è davvero un contenitore di segreti, un oggetto in grado di raccontare la personalità di chi la indossa, un luogo misterioso in cui si cela la parte più intima e profonda di ognuna di noi.

Il galateo della borsa: 7 regole per portarla con stile

Ma la borsa ha anche un suo galateo: come abbinare la borsa? Come indossarla? Dove metterla quando si è a tavola? Sono solo alcune delle domande che tutte le donne si pongono in relazione all’accessorio più amato di sempre. Il galateo della borsa risponde a tutti questi quesiti, e a molti altri. E se è vero che la borsa parla di noi, curarne ogni minimo dettaglio è fondamentale per dare agli altri la giusta impressione!
Ecco le 7 regole d’oro del galateo della borsa, che ti permetteranno di sapere sempre quale borsa scegliere, cosa metterci dentro, come indossarla e dove tenerla, in qualunque occasione.


1.     Prima l’essenziale
Sembra una regola banale, ma vi assicuriamo che per molte donne non lo è: abituate come siamo a riempire la borsa che usiamo tutti i giorni con tutto quello che pensiamo ci potrebbe servire, dal libro che stiamo leggendo all’ultimo scontrino del supermercato, ai trucchi per un ritocco veloce, perché non si sa mai.
In realtà il bon ton vuole che la borsa sia riempita innanzitutto con le cose essenziali: portafogli, chiavi di casa e chiavi della macchina, cellulare, lucidalabbra o rossetto, cuffiette per l’ipod etc., tutto ordinatamente riposto in modo da trovarlo facilmente all’occorrenza.


2.     Ordine e pulizia
Se la tua borsa è una giungla di scontrini, cartacce e altri oggetti inutili non meglio identificati, forse è il caso di fare un po’ di pulizia, non credi? Una cosa da non dimenticare mai: i fazzoletti. Dimenticarli è un errore imperdonabile, oltre che una vera caduta di stile per una signora.
Se vuoi essere preparata a ogni evenienza, il consiglio è di riempire una piccola pochette da infilare nella borsa da giorno con un piccolo necessaire: cerotti, qualche compressa di antidolorifico, un assorbente di emergenza, qualche forcina e un elastico per capelli…insomma, tutto quello che potrebbe salvarti in caso di imprevisto!

3.     Borsa abbinata alle scarpe
La borsa deve essere rigorosamente abbinata la scarpe. Vero, secondo il galateo più ferreo. Ma non sempre questa regola deve essere rispettata, anzi. Per un look casual, quello che scegliete per andare a lavoro, abbinare la borsa alle scarpe può essere addirittura controproducente.
Per gli stilisti, scarpe e borsa possono essere di colori, e anche di materiali diversi. L’importante è che l’insieme sia armonico. Un esempio? Una borsa di paglia indossata con gli stivali di pelle creerebbe un contrasto decisamente eccessivo. Stesso discorso per una borsa di pelliccia indossata con i sandali.
Siete d’accordo?

4.     La grandezza giusta
La borsa deve essere grande piccola? La verità è che le dimensioni giuste variano durante la giornata.
In linea di massima possiamo dire che la borsa decresce durante il corso della giornata: dalla shopper alla tote bag, perfette di mattina, per contenere tutto ciò che ci servirà durante il giorno, si passa alla messenger a portafoglio, che va benissimo di pomeriggio, fino ad arrivare alla clutch e alla pochette, da indossare di sera o per un’occasione galante o una cena.
Se non riuscite mai a passare da casa prima dell’aperitivo o della cena, una buona soluzione può essere quella di portare sempre con voi, dentro la shopper bag, una pochette, da riempire con gli oggetti indispensabili (cellulare, chiavi) e da tirare fuori per andare a cena, lasciando la borsa da giorno in automobile.

5.     Ogni cosa al suo posto
L’ordine in borsa è fondamentale, ma come fare a ottenerlo? Semplice: usando qualche piccolo accorgimento per tenere separati gli oggetti dentro la borsa, per evitare che si mescolino tra loro generando il caos e spingendo puntualmente le chiavi sul fondo.
Le chiavi, ad esempio, vanno tenute separate da tutto il resto: meglio riporle in un taschino interno; anche il cellulare va tenuto in una tasca interna, preferibilmente con la zip, e mai vicino alle chiavi, che rischiano di graffiarlo.
Se dovete mangiare o dormire fuori non dimenticate spazzolino da denti e trucco… anche un ricambio può essere infilato in borsa, in una busta chiusa. Tablet, Kindle e iPad devono avere ognuno la loro custodia; non dimenticate di portare con voi penna e taccuino. Potreste aver bisogno di prendere un appunto o lasciare un biglietto!

6.     Come indossare la borsa
Indossare la borsa sembra la cosa più semplice di questo mondo: eppure anche per questo esiste un galateo della borsa! La borsa va tenuta a tracolla o sulla spalla se ha un laccio sufficientemente lungo, altrimenti va tenuta per i manici, in mano o all’avambraccio.
Una pochette senza manici né tracolla va tenuta in mano, ma fate attenzione: deve essere rigorosamente la manosinistra! Il motivo è semplice: molto probabilmente se indossate una pochette vi trovate a una serata di gala, durante la quale vi capiterà di incontrare molte persone, che dovrete salutare stringendo loro la mano. Per questo motivo, la mano destra va tenuta assolutamente libera. In alternativa, la vostra unica possibilità è quella di riporre la borsa al guardaroba insieme al soprabito.

7.     Dove mettere la borsa
Ci sono delle situazioni in cui riporre la borsa non è possibile, così come non è possibile restare tutto il tempo con la borsa al braccio o in mano, per esempio se siete a cena. In questo caso, la borsa va appesa alla spalliera della sedia oppure, se non ha la tracolla, va tenuta in grembo o al massimo posata sulla seduta, dietro la schiena.
La borsa non va mai, MAI appoggiata a terra né tantomeno sulla tavola, che sarebbe maleducato e anche anti-igienico. Se non volete tenerla in grembo oppure appesa alla spalliera della sedia, una buona alternativa è quella di acquistare un gancio portatile appendi-borsa, che si tiene in borsa, non ingombra, e all’occorrenza si appoggia al tavolo, adattandosi a qualunque tipo di superficie e permettendo di appendere comodamente la borsa sotto al tavolo.
Rispettando queste 7 regole d’oro farete onore al galateo della borsa!